La leggenda dell´Apostolo San Giacomo

La leggenda narra che in una spiaggia della Galizia la barca partita dalla Palestina per trasportare i resti dell´Apostolo San Giacomo si era arenata.

Sembra che una coppia di sposi con il loro seguito stesse passando per quella spiaggia, bagnata da grandi onde.

La barca alla deriva lasciava una scia di schiuma brillante, il gruppo la vide e lo sposo, che andava a cavallo, decise di aiutare i naufraghi, così entrò nell acqua senza scendere da cavallo. Un´onda gigantesca lo investì e lo portò fin sul fondo del mare, e vedendosi ormai perduti, invocò l´aiuto del cielo. Sentì che una strana forza lo spingeva verso la riva.

Cavallo e cavaliere arrivarono sulla spiaggia e in quello stesso momento anche la barca che trasportava i resti dell´Apostolo arrivò a riva. Tutto il gruppo si accorse che il cavallo e il cavaliere erano completamente coperti di conchiglie di vieira.

Tutti credettero che la loro salvezza fosse stata un miracolo dell´Apostolo San Giacomo. Da quel momento in poi, l´immagine della conchiglia di vieira e quella di San Giacomo sono rimaste unite per sempre…